Come Trasferisci Le Note Da Iphone A Android

Per continuare, non dovrai far altro che selezionare i dati da trasferire, confermare e attendere che la procedura sia terminata. Gmail è di sicuro il metodo più semplice da utilizzare se volete trasferire contatti da iPhone a Android. Per farlo, occorre impostare un account Gmail sul vostro smartphone Apple, e attivare la sincronizzazione della rubrica con l’account di Google. Successivamente, bisogna impostare lo stesso account Gmail sul dispositivo Android su cui si vuole salvare la rubrica, utile anche per fare dei backup Android. Una volta trasferite le foto dal tuo dispositivo iOS al PC, puoi per esempio collegare il tuo smartphone o tablet Android al PC, tramite cavo USB.

  • A processo ultimato sarai certo di aver salvato i contatti nel tuo account google.
  • La procedura prevede che salviate un file con i contatti di iPhone e importarlo all’interno della pagina contatti di Google.
  • La sincronizzazione di iCloud e del tuo dispositivo Android può richiedere del tempo per essere configurata.
  • Provenendo dal mondo Apple è molto probabile che avete già avuto a che fare con iCloud.
  • Continuate a leggere per i metodi più “smart” che esportano più contatti alla volta (o l’intera rubrica).
  • Se preferisci automatizzare la sincronizzazione dei contatti, prova una di queste app.

Non dimenticare https://workzspace.com/il-miglior-smartphone-per-le-foto/ che, a seconda delle impostazioni scelte dall’applicazione fotocamera, le foto e i video saranno presenti nella memoria interna o nella scheda SD. Nella maggior parte dei casi, comunque, ti verrà chiesto di collegare i due smartphone via Bluetooth, di inserire il codice di conferma e di selezionare i dati che vuoi copiare. Se hai un gran quantitativo di foto e video, questa procedura sarà più lenta rispetto ad altre dello stesso tipo. La prima cosa che dovrai fare sarà scaricare l’apposita applicazionesul tuo vecchio smartphone. Una volta avviata la procedura sul nuovo dispositivo, sarà l’applicazione stessa a guidarti nel trasferimento dei dati.

Se hai bisogno di scaricarlo, leggi il mio tutorial in cui ti spiego passo dopo passo come fare. Quelle che ti ho indicato sono soltanto alcune delle soluzioni principali per trasferire i contatti da iOS ad Android. Per questo motivo, se intendi valutare l’utilizzo di un’applicazione, ti consiglio di prenderti qualche altro minuto di tempo libero per leggere il mio tutorial su come trasferire contatti da iPhone a Android. Le foto sincronizzate con Google Foto sono così caricate online e quindi visibili nell’applicazione Google Foto per Android. Per saperne di più sull’utilizzo di Google Foto, leggi la mia guida incentrata sul suo funzionamento, nella quale ti ho parlato anche del suo utilizzo tramite browser Web.

Si tratta di un programma per Windows e macOS che permette di copiare facilmente i dati di un telefono a un altro, anche tra dispositivi con sistema operativo diverso. Un ulteriore metodo per il trasferimento dei dati, sia in grandi quantità che singoli, è quello di utilizzare un computer che faccia da tramite tra i due strumenti. Una volta installato, ti basta aprire il programma, collegare i tuoi due telefoni e selezionare https://xiaomilatestnews.com/xiaomi-aggiorna-il-suo-file-manager-con-linterfaccia-che-vedremo-nella-miui-13/ la voce Trasferisci messaggi WhatsApp. A questo punto dai la convalida e aspetta che l’operazione venga completata. In pochissimo tempo vedrai che tutte le tue chat verranno passate da un telefono all’altro. Infatti, non c’è un modo per trasferirci tutti i dati insieme, in una volta sola, ma dovrai migrare chat, contatti, foto e altri dati di vari formati separatamente usando app aggiuntive, oppure servizi come Google Drive.

Tocca le immagini miniaturizzate delle foto che desideri trasferire. Dopo che la connessione wireless è stata stabilita, le immagini miniaturizzate della fotocamera vengono visualizzate nell’app. Tocca l’icona dell’SSD della fotocamera visualizzata sullo schermo del dispositivo Android.

Sfruttiamo quindi quest’ultimo per scaricare la nostra rubrica e poi importarla in un secondo momento sotto forma di unico file .VCF che contiene i nostri contatti. Per controllare lo stato dell’operazione e per verificare che la sincronizzazione dei contatti sia stata effettuata in maniera corretta, apriamo la pagina Contatti Google. Sia che si tratti di un nuovo indirizzo e sia che abbiamo già un account Google su iPhone, dobbiamo scegliere cosa sincronizzare online; abilitiamo “Contatti” per sincronizzare la rubrica dal nostro smartphone.

Ora, se le tue note sono archiviate in Google Keep, sei fortunato, poiché non devi fare alcuno sforzo aggiuntivo. Il trasferimento di note da un telefono Android a un altro Android dipende dall’app per prendere appunti che stai utilizzando. Se utilizzi Android come standard, il tuo telefono includerà principalmente l’app Google Keep. Tuttavia, se disponi di una versione personalizzata di Android, come dispositivi OnePlus, Samsung, Xiaomi, ecc., potrebbero avere le loro app per le note oltre a Google Keep.

About Author

Connect with Me: